Close
massaggio-tantra-per-coppia

Massaggio Tantra per coppia

Il massaggio Tantra per coppia è un eccellente strumento per condividere un’esperienza erotica insieme al proprio partner.

Livia e Ale sono sposati da 5 anni ma praticamente si conoscono da 11. In passato Livia era la classica ragazza scalmanata e che diceva sempre di si alle feste e gli after-hour, poi con la nascita di Ivan, il loro piccolo, placò sensibilmente le sue voglie di divertimento.

Ale invece è sempre stato curioso di vivere situazioni particolari, soprattutto di fare piccoli regali alla sua amata.

Una innocente fantasia

Erano diversi mesi che Ale aveva il desiderio di vivere un’esperienza particolare con Livia, qualcosa di romantico, rilassante ma allo stesso tempo trasgressivo. Insomma voleva farle un bellissimo regalo.

Livia e Ale erano tornati a casa da una bellissima cena che Ale aveva organizzato in occasione del compleanno di lei. Nel letto Ale le propone di vivere un massaggio tantra di coppia. Livia sorride un po’ imbarazzata e abbassando lo sguardo, manifestando un po’ di perplessità circa l’esperienza e facendo capire di essere leggermente intimorita.

Ale le sussurra di non aver timore, che lui resterà al suo fianco durante tutto il massaggio e le sue regole verranno sempre rispettate.

Livia è sempre più curiosa, si chiede quali possano essere le dinamiche di un tale massaggio, e la fa molto piacere vivere questa esperienza insieme al suo compagno. Stringendogli la mano accetta di vivere questo regalo.

Inizia il massaggio tantra per coppia

La sala è bellissima, candele, incenso, musica indiana, tutto contribuisce a creare un’atmosfera sensuale. Kris, il massaggiatore si presenta alla coppia e fa una breve introduzione della sala e della filosofia del massaggio tantra. Ale e Livia si sentono divertiti all’idea di quel romantico gioco. Kris appare molto professionale, entra subito in sintonia con Livia scambiando qualche battuta e rompendo l’inibizione iniziale. Anche Ale si sente a suo agio e percepisce Kris in maniera molto amichevole, sicuro che svolgerà un lavoro professionale e di alto livello.

Ale sceglie di sedersi di fianco al futon, Kris accompagna Livia al bagno per fare una doccia e la invita poi ad uscire tutta nuda e sdraiarsi pancia sotto sul letto. Livia esce ridacchiando, la situazione non le crea più imbarazzo ma divertimento. Ale la guarda e le sussurra “Sei bellissima!”, Livia arrossisce.

Il massaggio tantra per coppia inizia con un abbraccio, Kris stringe teneramente Livia al suo corpo, e la invita a respirare lentamente e profondamente. Il cuore di Livia batte molto forte a contatto con un altro corpo maschile e cerca lo sguardo di Ale per essere rassicurata. Ale la guarda con affetto e Livia si sente protetta dal suo compagno. Lentamente il cuore rallenta e il respiro si fa più morbido.

Livia si sdraia pancia sotto sul futon e Kris inizia a massaggiarla dolcemente partendo dalle gambe. Livia osserva Ale, cercando la sua approvazione e Ale risponde con un dolce e accomodante sorriso. Livia sospira profondamente e chiude gli occhi lasciandosi cullare da quel massaggio tantra per coppia.

Livia iniziamente è molto rilassata, poi lentamente l’idea di essere osservata dal suo compagno mentre un uomo si prende cura di lei comincia ad intrigarla ed eccitarla. Ogni volta che sente la mano passare vicino al suo inguine immagina che non si fermi e che continui sopra la vulva, scorrendo le dita sul suo sesso. Più il massaggio si fa intenso e più Livia immagina il suo uomo che la osserva, fiero di lei, mentre ammira le sue curve, la sua bellezza e le mani di Kris che la accarezzano.

Ciò che piace di più a Livia è l’idea di dare piacere ad Ale, l’idea di realizzare la sua fantasia e di eccitarlo rompendo le regole, vivendo un gioco unico ed erotico. La temperatura del suo corpo aumenta e il respiro si fa più profondo.

La coppia si unisce

Ad un certo punto la mano di un altro uomo si unisce a quel massaggio, Livia spalanca gli occhi e gira la testa per vedere meglio. La mano è di Ale, si è seduto al suo fianco e ha cominciato ad accarezzarle la testa. La sua voce la rassicura dicendole di stare tranquilla, che va tutto bene così, di lasciarsi andare. Proprio mentre parla le dita del massaggiatore scorrono sul suo inguine e scivolano ben oliate su tutto il suo clitoride e la sua vulva. Le dita di Ale invece accarezzano la sua schiena e scorrono lungo le sue labbra e infine dentro la sua bocca.

Livia sente una vampata di calore attraversarle tutto il corpo. Stringe le mani del suo compagno, lo cerca con lo sguardo, accarezza il suo corpo e le sue forti braccia, mentre il massaggio tantra per coppia continua a stimolarla nelle zone erogene. Ale dolcemente la bacia sulla testa, sulle guance, accarezza le sue mani.

Kris si trasforma lentamente in uno sfondo, mentre professionale continua a massaggiare il corpo di Livia con tutta la sua professionalità. Ale e Livia si perdono in una serie di sguardi, di sospiri. Ale è eccitato vedendo Livia in un contesto totalmente diverso da quello che è sempre stato abituato a vedere. Livia si fida del suo uomo, percepisce che i suoi confini sono rispettati e quindi riesce ad abbandonarsi al piacere e alle fantasie.

Kris fa girare Livia pancia sopra, e continua massaggiare la pancia e il pube. Ale si sdraia di fianco a Livia e la bacia sul viso e sulle labbra. Livia abbraccia il suo uomo, nella sua testa non c’è più la sala, non ci sono più le candele, non c’è nemmeno più Kris. C’è solo lei e il suo compagno di vita in un sogno ad occhi aperti, mentre piacere e amore si fondono in un connubio di erotiche sensazioni.

Livia afferra il corpo di Ale e comincia a tremare dal piacere, Ale accarezza il suo seno e la bacia profondamente nella bocca, mentre Kris pratica il massaggio Yoni sulla zona intima di Livia.

L’apice del piacere di coppia

La voce di Ale la rassicura dicendole di stare tranquilla, che va tutto bene così, di lasciarsi andare. Proprio mentre parla le dita di Kris il massaggiatore scorrono sul suo inguine e scivolano ben oliate su tutto il suo clitoride e la sua vulva. Le dita di Ale invece accarezzano la sua schiena e scorrono lungo le sue labbra.

Livia si gode quella coccola, Ale la osserva mentre si contorce dal piacere. Continuando a stimolarla con le dita sale su e le bacia il seno. Livia non può trattenere i gemiti. Ale osserva la scena con orgoglio. Livia si immerge in quella fantasia e comincia a richiamare alla sua mente immagini pornografiche, sentendosi una regina coccolata e adorata dai suoi schiavi di piacere.

Ad un certo punto Livia abbraccia con energia Ale ed esclama “Ti voglio, adesso”. Kris guarda negli occhi Ale e i due annuiscono. Kris lentamente rallenta il massaggio, e poi senza far rumore, esce di scena lasciando la coppia sola di poter consumare la loro focosa passione.

Kris esce dalla stanza. Livia si gira e si avventa sul corpo di Ale, affamata di piacere, desiderosa di consumare un rapporto con il suo amato compagno. Ale è eccitatissimo vedendo la sua donna in preda al piacere. La dolce musica tantra viene superata solo dal forte orgasmo di Livia, che riempie Ale di gratificazione.

Il suo corpo è in preda alle convulsioni dell’orgasmo. Livia si aggrappa ad Ale e lo supplica di non fermarsi, di spingere ancora, di godere dentro di lei. Dopodiché chiude gli occhi mentre Ale la domina con tutta la sua passione e svuota tutto il suo piacere nel corpo di Livia.

Complici e alleati, la coppia perfetta.

Livia è felice, si sente donna, regina, adorata e osannata dai suoi schiavi. Ale e Livia si abbracciano con passione sul letto, ridendo di quanto fossero state buffe tutte quelle inibizioni iniziali e di quanto fosse stato immenso il divertimento e il piacere che hanno provato oltrepassando i loro limiti insieme, complici in questo viaggio di puro piacere grazie al massaggio tantra per coppia.

Ringraziano Kris, ed escono dalla stanza. Camminando verso la macchina Ale esclama “Ti piacerebbe rifarlo?”, Livia arrossendo risponde “Si, molto… però se ti fa piacere la prossima volta potremmo… far restare anche Kris”. Ale sorride e insieme si stringono con affetto, amore e complicità.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *